L’acquisizione di lead e la fidelizzazione dei clienti sono riportate tra gli obiettivi delle campagne di marketing, che si propongono l’aumento delle vendite e il miglioramento del return on investment. Per raggiungere risultati apprezzabili è necessario che il team di marketing acceda ai dati raccolti dagli agenti di commercio, che sono direttamente in contatto con la clientela. È in questi contesti lavorativi che operano le app per gestione clienti.

Un valido CRM (app per gestione clienti) ha un impatto positivo sulla produttività poiché aiuta l’impresa a mantenere i rapporti con clienti e lead, e allo stesso tempo snellisce i processi aziendali. Sebbene il CRM per agenti sia tradizionalmente associato alle attività di marketing e vendita, anche altre divisioni aziendali ne traggono beneficio: dall’amministrazione alla customer care fino alla supply chain.

Nello specifico un CRM disponibile su dispositivi mobile rappresenta un database aggiornato in tempo reale, da cui è possibile ricavare tutti i dati relativi a clienti e attività di vendita. Informazioni che vengono comunicate dagli agenti di commercio, e consentono di elaborare strategie di marketing, fissare obiettivi di fatturato, organizzare campagne pubblicitarie mirate e molto altro.

ForceManager è il CRM mobile pensato per fare la differenza

L’introduzione in azienda di un’app per gestione rete agenti e clienti costituisce un grande passo in avanti per gli addetti alle vendite, che hanno la possibilità di accedere al profilo dei clienti anche se sono lontani dall’ufficio. Ragione per cui un buon CRM deve necessariamente tenere conto delle esigenze dei team di vendita, teoria pienamente sposata da ForceManager: il CRM mobile dedicato agli agenti di commercio.

L’obiettivo è promuovere l’efficienza degli agenti commerciali con un software gestione contatti che metta a loro disposizione tutte le informazioni di cui hanno bisogno quando non sono in sede. Per questo ForceManager si presenta come un supporto istantaneo e affidabile, accessibile da pc e dispositivi mobile (iOS, Android, Blackberry e Windows).

Altro punto di forza dell’offerta ForceManager è l’usabilità: l’interfaccia intuitiva facilita l’utilizzo del CRM per il giro visite e lo rende adatto persino a chi non ha conoscenze approfondite in ambito tecnologico.

Sfruttando l’intelligenza artificiale, il sistema fornisce all’utente i dati pertinenti anticipando le sue richieste. Il risultato è un assistente virtuale che supporta il venditore e svolge parte del lavoro al suo posto. La logica alla base del prodotto è che “gli agenti commerciali non devono capire il software. É il software che deve capire l’agente commerciale”, come dichiarato dal Direttore Business Development di ForceManager Victor Sanchez.

Oltre che essere un app per promemoria appuntamenti, al fine di liberare l’agente da qualsiasi pressione e aiutarlo a concentrarsi sugli obiettivi commerciali, ForceManager invia automaticamente report al team di vendita affinché tutti i componenti siano aggiornati sull’andamento delle trattative.

Sul piano della sicurezza non teme confronti: l’azienda vanta la certificazione ISO 27001, propone un’infrastruttura ad alte prestazioni e un servizio di assistenza dedicato. Non c’è da stupirsi che persino le principali società nel settore sicurezza abbiano scelto ForceManager.

Potrebbe interessarti anche:

Richiedi una demo gratuita