Crescono le aspettative del consumatore che oggi ha a disposizione molti più strumenti per la valutazione delle offerte. Il settore assicurativo, come ogni altro campo produttivo, è coinvolto nella riforma del mercato che poggia, da una parte, sulla digitalizzazione delle risorse e dall’altra sul ruolo attivo e primario del cliente. I CRM assicurazioni vengono in soccorso a imprese e professionisti perché consentono la gestione della rete di agenti rendendo, allo stesso tempo, preminente la figura del cliente.

Gestionale per assicurazioni: strumento per il potenziamento della forza vendita

Il confronto tra consumatore e operatori del settore assicurativo dovrebbe generare valore, percepito sia da una prospettiva che dall’altra. Oltre a soddisfare le attese del cliente o contatto, le attività dell’agente assicurativo vanno organizzate rispetto a programmi personalizzati, alla luce comunque di un coordinamento della forza vendita.

Molto spesso viene fatto ricorso a vari strumenti per gestire l’agenda commerciale degli agenti, come lo scambio di comunicazioni, pianificare gli appuntamenti, avere un riepilogo sui profili dei clienti e ad altri tool digitali per elaborare resoconti sulle vendite.

La frammentazione inficia l’efficienza delle attività di vendita, chi sa lavorare su questi margini di miglioramento ottiene un vantaggio competitivo che si riflette in aumento del fatturato e incremento della customer satisfaction. I CRM assicurazioni fanno di semplificazione e funzionalità due criteri costitutivi, puntando a una gestione dei processi centralizzata grazie a un unico sistema globale.

Con il software gestionale assicurativo, a condizione che sia ben sviluppato, l’agente saprà presentare la proposta appropriata alle esigenze del consumatore, adottando la forma di comunicazione più rispondente alle sue preferenze. E avrà parametri per riconoscere le esperienze di consumo che compongono la storia del cliente. Indicazioni preziose per compiere un salto di qualità professionale, con conseguenze sul giro d’affari.

ForceManager, il software CRM per le compagnie assicurative

È tutt’altro che banale il passaggio che converte nei fatti le potenzialità dei CRM assicurazioni. Solo i migliori software specializzati assicurano un supporto performante all’agente e alle imprese. Nel decalogo delle eccellenze ForceManager occupa una posizione di primo piano.

ForceManager è il CRM mobile che rappresenta un vero e proprio assistente personale per le reti di vendita, promuovendo un’esperienza d’uso senza equivalenti coadiuvata dall’intelligenza artificiale.

Questa è un app per la gestione degli agenti assicurativi, studiata per fornirgli una agenda integrata contribuendo alla semplificazione delle attività quotidiane. L’utilizzatore riceve le informazioni in tempo reale che sono proposte sfruttando funzioni di geolocalizzazione e riconoscimento vocale.

Tra le altre caratteristiche di ForceManager troviamo una pipeline geolocalizzata, che rileva i lead nei pressi della propria posizione, funzionalità di reporting automatico, strumenti per monitorare le comunicazioni scambiate con i clienti e il loro storico. Trattandosi di un software ottimizzato anche per dispositivi mobili, l’accesso a ForceManager è immediato e disponibile ovunque, dal computer in azienda allo smartphone mentre si è lontani dall’ufficio.

ForceManager acquisisce ed elabora i dati dell’intero team di vendita, di cui si possono conoscere in modo semplice e inequivocabile le performance. Saranno riconoscibili quelle good practice che determinano una crescita sul fronte commerciale e il conseguimento di obiettivi sempre più ambiziosi, operando quindi una gestione delle vendite degli assicuratori ottimale.

Saggiarne le qualità è facile, basta richiedere la prova gratuita con il form qui a lato.

Ti potrebbe interessare anche:

Richiedi una demo gratuita