La geolocalizzazione ha ridefinito l’uso dei telefoni cellulari che hanno sostituito quasi completamente i navigatori. La tecnologia GPS, immancabile componente nelle schede tecniche dei dispositivi mobili, è ormai sfruttata da moltissime applicazioni, inclusi i CRM: software dedicati alle imprese che mirano a migliorare la gestione delle relazioni con i clienti. L’azienda che adotta un CRM con geolocalizzazione ottiene quindi i benefici di un gestionale e allo stesso tempo usufruisce delle potenzialità della geolocalizzazione.

Un CRM mobile con geolocalizzazione ottimizza il giro visite, con risparmio di tempo e incremento dell’efficienza. L’agente di commercio che organizza strategicamente il giro di visite raggiunge un maggior numero di clienti in tempi più brevi e con minor sforzo.

Il funzionamento è piuttosto semplice: una volta preso come riferimento un cliente, il CRM con geolocalizzazione indica altri clienti e lead della stessa zona. All’utente non resta che selezionare i nominativi e fissare gli appuntamenti.

Poiché la maggior parte dei CRM prevede integrazioni con le più diffuse applicazioni per la navigazione, all’agente di commercio sono indicati anche il tragitto e il tempo di percorrenza. I prodotti migliori agiscono come veri e propri navigatori, guidando l’agente commerciale da un cliente all’altro e proponendo il tragitto più breve in base alle condizioni del traffico.

Un buon CRM con geolocalizzazione permette di evitare gli ingorghi. Un vantaggio non indifferente per il venditore che non corre più il rischio di fare tardi agli appuntamenti.

Oltre a rendere semplice e veloce la pianificazione del giro visite, un valido software CRM cloud dotato di geolocalizzazione solleva l’agente commerciale dalle attività di reporting: le visite vengono registrate automaticamente dallo smartphone che associa ad ogni cliente una precisa posizione.

Campagne di marketing mirate grazie ai CRM

Le funzioni di geolocalizzazione sono utili per l’organizzazione di campagne di marketing. Avere un quadro completo di clienti e lead presenti in una determinata zona consente infatti di pianificare iniziative di marketing mirate, tenendo conto di vari fattori legati al territorio. In questo modo è possibile ottimizzare gli investimenti in ambito pubblicitario.

Elimina i tempi morti con ForceManager, il CRM con intelligenza virtuale e riconoscimento vocale

ForceManager coniuga tutti i vantaggi di un CRM con intelligenza artificiale a quelli di geolocalizzazione di un’applicazione mobile. Infatti esso adempie in maniera precisa alle funzioni di un CRM per iPhone, e grazie ai dati acquisiti dallo smartphone, fornisce all’agente di commercio le informazioni di cui ha bisogno in ogni momento della giornata, ed è dotato di un’assistente virtuale con riconoscimento vocale.

Uno strumento all’avanguardia che permette al venditore di eliminare i tempi morti e utilizzare le ore trascorse in auto per prepararsi agli incontri che lo attendono. Basta chiedere a Dana, l’assistente virtuale, un riepilogo delle comunicazioni scambiate con il cliente per avere un quadro completo della trattativa. Il tutto nella massima sicurezza, poiché non vi alcun bisogno di togliere le mani dal volante.

ForceManager, CRM in italiano, propone inoltre numerose funzioni dedicate ai sales manager per il monitoraggio delle attività del team di vendita e la valutazione dei risultati raggiunti. Sono presentate anche statistiche di vendita e report personalizzati.

Vuoi toccare con mano le qualità di ForceManager? Richiedi gratuitamente la versione demo.

Potrebbe interessarti anche:

Richiedi una demo gratuita